La Resurrezione e i nuovi linguaggi per portare l’Evangelo al mondo

Cronaca della due giorni di Casa Cares organizzata dalla REFO fiorentina

Casa Cares

Casa Cares

Nella splendida cornice del valdarno, nel cuore della Toscana, ha avuto luogo (il 14 e il 15 marzo) a Casa Cares, struttura di incontro e di vacanza nei pressi di Reggello (Firenze) il ritiro della REFO di Firenze in occasione della Pasqua 2009.

Le riflessioni si sono incentrate sul versetto di Gv 11,25 (“ Gesù le disse “Io sono la resurrezione e la vita, che crede in me, anche se muore, vivrà”) e, successivamente, su una lettera scritta da Dietrich Bonhoeffer dal campo di concentramento di Flossenburg, tratta da “Resistenza e resa” che pubblicheremo nei documenti di questo sito.

Questi due testi ci hanno posti di fronte alcune domande.

Siamo veramente disposti ad accettare senza riserve il messaggio di Grazia del Vangelo o cerchiamo di rinchiudere l’annuncio di Cristo all’interno delle nostre logiche umane, cioè, sostanzialmente, tradendolo? E, inoltre, in una società secolarizzata, quali sono i mezzi con cui le chiese e gli individui possono portare l’Evangelo al mondo?

Queste questioni ci hanno interrogato profondamente e ognuno ha dato il proprio contributo, condividendo le proprie impressioni con gli altri.

La serata del sabato è stata vissuta in un momento di preghiera intenso nel quale ci siamo lasciati ancora una volta interrogare dalla Parola di Dio e l’abbiamo usata per rivolgerci a Lui. Un ringraziamento va ai fratelli che si sono adoperati per creare la giusta atmosfera per questo momento, mediante l’ausilio di musiche e immagini. Una serata che, davanti al fuoco di un camino, rimarrà sempre nei cuori di chi l’ha vissuta.

La domenica ha visto i partecipanti riuniti per il culto, durante il quale abbiamo ascoltato la predicazione di Andrea Panerini, Coordinatore della REFO di Firenze su Luca dal vangelo di Luca 9,57-62. Ha preso parte al culto anche il personale di Casa Cares, che ringraziamo per la calorosa accoglienza.

Panerini presiede il culto della domenica

Panerini presiede il culto della domenica

Dopo aver visitato il terreno che circonda Casa Cares, grazie alla pazienza del fratello Paul Krieg, e dopo aver visto i dispositivi che rendono questa struttura all’avanguardia nella tutela dell’ambiente e nel risparmio energetico, un pranzo caratteristico ha concluso la due giorni vissuta insieme. Una esperienza importante per ognuno di noi, che ci prepara alle sfide per il futuro nel nostro sentirci cristiani.

Claudio Cardone

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: