Messaggio di Giorgio Rainelli alla REFO di Firenze

Alla cena del 27 settembre il Presidente Nazionale della REFO, Giorgio Rainelli, non è potuto venire e ci ha inviato questo bel messaggio che ora vogliamo condividere con tutti.

 

Care sorelle e cari fratelli del gruppo REFO di Firenze,

Vi saluto con affetto, dispiaciuto di non poter essere presente lì tra di Voi.

La nascita e lo sviluppo del gruppo fiorentino mi ha riempito di gioia, per l’importanza della Vostra città e della Toscana, da sempre lievito di cultura religiosa e di diritti civili. Sono consapevole delle difficoltà che potrete trovare nel Vostro percorso ma sono fiducioso che potranno essere superate con la fermezza della fede e la flessibilità del dialogo, consapevoli della necessaria e particolare testimonianza che la REFO deve saper dare nelle chiese e nella società. Un pensiero e un ringraziamento va alla Comunità valdese di Firenze che, ancora una volta, ha dimostrato la sua sensibilità su questo tema e a tutti coloro che a livello nazionale e locale si adoperano con fatica e passione perchè tutto questo sia possibile.

Come ben sapete la REFO é stata tra la promotrice della nascita del Gruppo di Lavoro sull’Omosessualità all’Assemblea-Sinodo del 2000 e per ben sette anni ha partecipato attivamente ai lavori del GLOM che hanno portato all’approvazione della mozione sull’omosessualtà nell’ultima Assemblea-Sinodo del 2007; certamente il cammino non é stato facile e bisogna ancora insistere non solo per una “accettazione” ma soprattutto per una partecipazione ed una condivisione delle esperienze di vita e di fede delle persone omosessuali al’interno delle nostre chiese e non solo: mi riferisco alle tensioni sociali ,al rigurgito di omofobia nella società, e – sia detto senza polemica – alla sempre piú invadente presenza della Chiesa cattolica romana nella politica e nelle scelte etiche e legislative del nostro paese.

 

Dal 7 al 9 novembre Firenze sarà protagonista dell’importante convegno del decennale della REFO in cui si farà il punto di dieci anni di lavoro, di fatica e di avanzamento dell’accettazione dell’omosessualità nelle nostre comunità. Un’altra occasione per vederci e per confrontarci e per sottolineare l’importanza del Vostro lavoro sul territorio fiorentino e della Toscana.

Vi sono vicino con il pensiero e con la preghiera e Vi saluto affettuosamente, vostro

 

Giorgio Rainelli

Presidente Nazionale REFO

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: